GP DELLA COMUNITÀ VALENCIANA
DOPO 44 ANNI È POLE POSITION PER MV AGUSTA

Prosegue l’ottima progressione per il team MV Agusta Forward Racing che apre il sabato di qualifiche sul circuito Ricardo Tormo portando entrambi i piloti in Q2 e, trovando una buona quadratura del cerchio, lo chiude con Stefano Manzi davanti a tutti. Le buone sensazioni del venerdì vengono subito confermate dal pilota romagnolo che centra agevolmente l’accesso diretto alla corsa per la pole, chiudendo le FP3 col 9° tempo. In un pomeriggio uggioso, Manzi si dimostra in uno stato di forma fantastico e, infilando giri veloci dietro giri veloci, conquista la prima casella di partenza in 1’34.418. Per Stefano è la prima pole position in carriera, che scrive la storia riportando la MV Agusta davanti a tutti in griglia a distanza di 44 anni: l’ultima volta fu con Giacomo Agostini in 350, in occasione del GP di Le Mans del 1976. Simone Corsi deve passare dalle Q1 dove, però, sembra superare definitivamente le difficoltà del giorno prima, strappando l’accesso alla Q2. Il pilota romano partirà dalla 4a fila domani, in ottima posizione per lottare per la Top 10. Un sabato, dunque, che si chiude oltre le più rosee aspettative per il team, che comunque si metterà al lavoro per rifinire i dettagli ed essere pronto più che mai ad una domenica di fuoco. Appuntamento domattina con il Warm-Up alle 9:30 e la gara alle 12:20. 

VALENCIAN COMMUNITY GP – 44 YEARS LATER MV AGUSTA IS BACK ON POLE POSITION

The good growth of the MV Agusta Forward Racing team on the Ricardo Tormo Circuit goes on. The Saturday’s opening with both of the riders gaining the access to Q2 and, finding the square of the circle, it’s closing with Stefano Manzi at the top of the list. The rider from Romagna confirms the good feelings from yesterday, easily catching the direct accesso to Q2 via FP3’s 9th time. In a dark afternoon, Manzi shows awesome form, putting on fast lap after another, and conquering the first slot with the time of 1’34.418. It’s the first pole position ever for Stefano, making history bringing back MV Agusta on top of a grid for the first time in 44 years: the last time was in the 350cc class at Le Mans in 1976 with Giacomo Agostini. Simone Corsi managed to get to Q2 only via Q1, being able to put Friday’s difficulties behind. The rider from Rome will start from the 4a row tomorrow, a good position to fight for the Top 10. A Saturday far beyond the most optimistic expectations for the team, that, anyways, is going to work to polish details and be ready for a hot Sunday. Appointment tomorrow at 9:30 AM for the Warm-Up and at 12:20 PM for the race. 

DOWNLOAD PHOTOS
STEFANO MANZI – RIDER P1 1’34.418

«Beh, che dire… La giornata è andata molto bene. Stamattina ero stato veloce però ero 9°, ma non eravamo lontani, eravamo a due decimi dal primo. Sapevo che oggi pomeriggio potevo fare una buona qualifica e magari stare più avanti possibile. All’inizio non ero velocissimo ma poi sono riuscito a fare un giro davvero fatto bene, perfetto, che mi ha fatto fare la pole. Sono davvero molto contento, ringrazio il team e ora rimaniamo concentrati perché la gara è domani». 

«Well, what can I say… The day was awesome. This morning I was fast but I ended in 9th position; we weren’t far from the top, just 2 tenth of a second away. I know that this afternoon I could make a good qualifying session, trying to catch a good position. At the beginning of the session I wasn’t so fast but then I was able to put up a really good lap, a perfect one, that gave me the pole. I’m very very happy, I thank the team and now we have to stay focused because the race is tomorrow».

SIMONE CORSI – RIDER P11 1’34.802

«Sono contento del risultato e della posizione. Sia ieri che stamattina ero un po’ in difficoltà ma poi in Q1 abbiamo fatto un bello step, eravamo veloci e anche in qualifica c’eravamo. Potevo fare qualche decimino meglio, per partire un po’ più avanti, però va bene così. Sono contento per il team, contento per Stefano che ha fatto una grande pole. Vediamo di fare una bella partenza e una bella gara visto che siamo abbastanza competitivi qui».

«I’m very happy with the result and with the position. Both yesterday and this morning I went through some troubles but the, in Q1, we take a good step forward: we were fast and we were fast also in Q2. I feel like I could take few tenth of a second down from my best lap, to start a little bit ahead, but it’s still good what we have. I’m happy for the team, very happy for Stefano who set a great pole. We are competitive here so let’s see if we can take a good start tomorrow and make a good race».

GIOVANNI CUZARITEAM OWNER

«Sono felice di questa pole position, anche perché è dal 1976 in Francia con Agostini che MV Agusta non faceva una pole. Direi che è storia. Ringrazio i ragazzi del box uno ad uno, per il grande lavoro che da sempre fanno per questo progetto, a partire da Milena Koerner che li coordina tutti: Mauro Noccioli, Riccardo Vareschi, Luciano Zaza, Giampaolo Sossai, Giacomo Munari, Mirko Fiuzzi, Giacomo Silvestri, Pierpaolo Vendittelli, David Ruiz e Giorgio Colombo. Ringrazio soprattutto Stefano Manzi che ha dimostrato che questa è la sua pista e un po’ è anche la sua moto. Se siamo arrivati sin qui è anche merito suo. Voglio ringraziare soprattutto tutti gli sponsor che continuano a credere in noi, ci hanno creduto fin dall’inizio. E ovviamente un grand e grazie va a Timur Sardarov, Massimo Bordi e tutta la MV Family; senza di loro tutto questo non sarebbe possibile. I punti poi si danno domani, certo, ma in ogni caso questa è una pagina di storia che siamo riusciti a scrivere tutti insieme».

«I’m very happy with this pole position because the last pole for MV Agusta was back in 1976, in France, with Agostini. I’d say it’s history. I want to say thank you to every single guy of the box team, for the great work they make every day for this project, starting with Milena Koerner who coordinate all of them: Mauro Noccioli, Riccardo Vareschi, Luciano Zaza, Giampaolo Sossai, Giacomo Munari, Mirko Fiuzzi, Giacomo Silvestri, Pierpaolo Vendittelli,  David Ruiz and Giorgio Colombo. Special thanks to Stefano Manzi, he showed that this is his favourite track and that this bike belongs to him. If we are here now, it’s even because of him. I want to thank also every sponsor: they believed in this work since day one. I want to thank Timur Sardarov, Massimo Bordi and all of the MV Family, for sure; without them, all this would not be possible. Of course, the points are gonna be on the line tomorrow but this is a page of history that we wrote together».

TIMUR SARDAROV CEO MV AGUSTA

«Voglio congratularmi con il team MV Agusta Forward Racing per aver raggiunto un importante pietra miliare sulla via che riporterà MV Agusta al suo antico splendore. Buona Fortuna a Stefano per la gara di domani!»

«I want to congratulate Mv Agusta Forward Racing Team for achieving such an important milestone on the way of bringing MV Agusta back to its formal glorious racing years. Goodluck to Stefano in tomorrow race!».

MILENA KOERNERTEAM MANAGER

«Oggi bisogna fare tanti complimenti a Stefano per la prestazione in pista, ma un grande grazie va a tutto il team e a tutti gli sponsor per il grande lavoro svolto negli ultimi 3 anni per questo progetto. È bellissimo poter tagliare questo piccolo traguardo però la cosa importante è la gara di domani. Bisogna stare con i piedi per terra. Abbiamo entrambi i piloti in buone posizioni: Stefano ha mostrato un buon ritmo per tutto il weekend e ci auguriamo di ripetere la gara dello scorso anno; Simone ha recuperato feeling con la moto ed è sempre molto competitivo. Spero di poter festeggiare l’arrivo di entrami tra i primi 10, domani. Sarebbe per noi un gran risultato e un altro segno di consolidamento della nostra crescita». 

«We have to congratulate to Stefano for this performance, today. A huge thank goes to all of the team and to all of the sponsors for the great work done for this project in the last 3 years. Reaching this brass ring it’s wonderful but the most important thing is tomorrow’s race. We have to keep it real. Both of riders start in good positions: Stefano has shown a good pace for all of the weekend and we hope to repeat ourself from last years’ race here; Simone is back on confidence with the bike and we know he’s always very competitive. I hope to celebrate a double Top 10 finish tomorrow. Would be an amazing result for us, another sign of our growth».

 

Categorie: 2020