GP D’EUROPA
IL TEAM MV AGUSTA NUOVAMENTE IN Q2

Il sabato di qualifiche sul Circuito Ricardo Tormo di Valencia è stato condizionato nuovamente da condizioni meteorologiche in costante mutamento, che hanno abbassato notevolmente i tempi in pista. Le FP3 corse sul bagnato hanno, di fatto, confermato i tempi del venerdì, consentendo a Corsi di qualificarsi direttamente in Q2. In qualifica, ha tenuto un ritmo costante ma non ha migliorato il suo tempo di ieri, per questo comincerà la gara dalla 6a fila. Una corsa che, stando alle previsioni, si correrà sull’asfalto asciutto, cosa che lo aiuterà a ripetere i tempi di ieri. Dall’altra parte del box, Stefano Manzi mostra un buon passo nella terza sessione di libere, confermando una buona tenuta anche su pista bagnata e chiudendo con il 2° tempo. Nella prima sessione di qualifica resta fuori dalla Q2 di un soffio, dopo essere cresciuto con il passare dei minuti e aver chiuso il suo giro più veloce in 1’47.077 su una pista ancora parzialmente bagnata. Domani partirà dalla 7a fila e tenterà di ultimare una grande rimonta, sfruttando l’ottimo feeling dimostrato la scorsa stagione proprio su questo tracciato: nel 2019 giunse 4° al traguardo. L’obiettivo quest’anno rimane quello di chiudere in zona punti. Appuntamento per il Warm Up alle 9:30, con il semaforo verde della gara previsto alle 12:20. 

EUROPEAN GP – TEAM MV AGUSTA ONCE AGAIN IN Q2

The Saturday on the Ricardo Tormo Circuit of Valencia was conditioned again by a changing weather conditions, which notably lowered the times on the track. Wet FP3 confirmed Friday’s cronos, which led Corsi on a direct qualification in Q2. Simone took a good rhythm but couldn’t lowered his best lap set yesterday. The Fiamme Oro standard-bearer will start the race from the 6th row. The weather forecast say that it will be a dry race and, hopefully, Corsi could try to emulate the good times hit yesterday. At the other side of the box, Stefano Manzi showed a good pace in the third free practice session, confirming a good seal even on a wet track: he ended FP3 at the 2nd place. In Q1 he missed for a hair’s breadth the access in Q2, after a good session that took him to score a good 1’47.077 on a still partially wet track. Tomorrow he’ll start from the 7th row and he’ll try to achieve a good comeback, using the good feelings proved last season on this circuit: in 2019 he was 4th, this year’s goal will be closing inside the points once again. Warm Up is set for tomorrow at 9:30 AM, the race will start at 12:20 PM. 

DOWNLOAD PHOTOS
SIMONE CORSI – RIDER P18 1’44.210

«Mi spiace per oggi, abbiamo fatto una qualifica al di sotto delle nostre aspettative. La pista non era completamente asciutta, le condizioni erano oggettivamente difficili. Ho faticato un po’, potevo dare sicuramente di più. Speriamo domani di correre su pista asciutta e di partire alla grande perché la moto è molto veloce: l’obiettivo rimane quello di chiudere tra i primi 10». 

«I’m sorry for today, we did a qualifying session below our expectations. The track wasn’t completely dry, the conditions were tough. I struggled a bit, I could have done better for sure because the bike is very fast. I hope that tomorrow we’ll run a dry race, I want to start in the best way possible: the goal is still to end inside the Top 10».

STEFANO MANZI – RIDER P21 1’47.077

«Giornata complicata anche oggi. Stamattina non siamo riusciti a girare sull’asciutto, quindi era impossibile migliorare i tempi. Nonostante questo, sono riuscito a fare il secondo miglior tempo della mattinata e questo è sicuramente positivo. Ho dovuto passare dalla Q1, dove non sono stato veloce come volevo. Dobbiamo migliorare il feeling con la moto ma, in vista di domani, vogliamo completare una grande rimonta».

«It has been another tricky day. This morning we couldn’t run on a dry track due to the rain, so it was impossible lowered yesterday’s times. Despite this situation, I hit the 2nd spot in FP3 and that’s very positive for sure. Then in Q1, I wasn’t fast as I wished. We have to improve the feeling with the bike but tomorrow we want to complete a good comeback». 

MILENA KOERNERTEAM MANAGER

«Anche oggi sul circuito di Valencia siamo stati accolti da condizioni meteorologiche incerte. La pista stamattina, dopo la pioggia che è scesa stanotte, non era asciutta. Durante le FP3 non era possibile migliorare i tempi, quindi il risultato conseguito ieri nelle FP2 è stato la base per passare nelle qualifiche finali. Così è stato per Simone che ieri aveva ottenuto l’8° posto. Stefano è dovuto passare per la Q1. Tuttavia, anche il pomeriggio abbiamo corso su una pista ancora non completamente asciutta. Stefano ha faticato un po’ nel primo settore, poi ha cominciato a recuperare ed è rimasto fuori dalla Q2 per pochi decimi. Simone, invece, nell’ultima sessione di qualifica, non ha avuto la confidenza necessaria per spingere di più. Domani Corsi e Manzi partiranno rispettivamente dalla 6 e 7 fila della griglia di partenza. Le previsioni parlano di una gara asciutta e noi speriamo sia così, sarebbe la condizione migliore per mostrare i punti di forza delle nostre F2. Vogliamo fare una bella gara e rimontare con entrambi i piloti». 

«Today, as the day before, we were welcomed by mixed weather conditions. The track wasn’t dry this morning, due to the rain that fell tonight. During FP3 wasn’t possible lowered the times, so yesterday’s FP3 results determined the direct qualifications for Q2. Simone, with his 8th spot, was already there. Stefano had to go through Q1. However, even in the afternoon we run on a track that wasn’t perfectly dry. Stefano struggled in T1, but then started to recover and ended up out of Q2 for a matter of few tenth of a second. Simone, instead, wasn’t confident enough to go faster in the final qualifying session. Tomorrow, Corsi and Manzi will start respectively from 6th and 7th row. The weather forecast say that it will be a dry race and we hope so: this will be the better conditions to show the strength of our F2. We want to do a good race and recover positions with both od riders».

Categorie: 2020