GP D’EUROPA
8° TEMPO IN PROVA PER IL TEAM MV AGUSTA FORWARD RACING

Si apre con ottimi auspici il primo weekend sul circuito Ricardo Tormo di Valencia per il team MV Agusta Forward Racing. Simone Corsi, reduce da due gare consecutive terminate ai punti, parte forte già a partire dalla prima sessione di libere facendo registrare il 9° miglior tempo della mattina. Ottime sensazioni sul passo gara e sul set up della sua F2, confermate e amplificate nelle FP2: con l’8° tempo in 1’37.205, a soli 4 decimi dal primo posto, si prepara a difendere la sua posizione in Top 10 nel sabato di qualifiche. Buona prova anche per Stefano Manzi, 12° nelle FP1 e impegnato nella ricerca di soluzioni alternative nel pomeriggio, riservando il time attack a partire dalle FP3. Ora il team analizzerà i dati di giornata per riproporsi ad alto livello nella giornata di domani, che si aprirà alle 11:55 con la terza sessione di libere; qualifiche a partire dalle 15:50.

EUROPEAN GP – 8TH TIMES IN THE FREE PRACTICES 

The first weekend on the Ricardo Tormo circuit in Valencia started on a promising note for MV Agusta Forward Racing team. Simone Corsi, back from two race finish inside the points in a row, kicked things off strongly in the first session, recording the 9th time of the morning. Comfortable feelings and a good set up on his F2, everything got better in FP2: with the 8th time of 1’37.205, just 4 tenths of a second away from the top, Corsi is ready to confirm himself in the Top 10 on Saturday. Good Friday for Stefano Manzi too, 12th in the FP1, looked for alternative solutions in the afternoon, reserving the time attack for FP3. Now the team will analyse the data of today to be back at highest level possible tomorrow, with the FP3 starting at 11:55 AM and the qualifying sessions from 3:50 PM. 

DOWNLOAD PHOTOS
SIMONE CORSI – RIDER P8 1’37.205

«Sono contento per oggi. È andata bene e avevo un buon feeling con la moto. Abbiamo girato sia sull’asciutto che sul bagnato, in questa prima giornata a Valencia, e in entrambe le condizioni sono stato veloce. Le previsioni per domani sono ancora incerte, mentre domenica il tempo dovrebbe essere sereno. L’obiettivo ora sarà fare una buona qualifica, vogliamo partire da una buona posizione in questo GP d’Europa. Abbiamo ancora da lavorare sulla messa a punto, sia su asciutto che su bagnato. Ora analizzeremo i dati e ci faremo trovare pronti domani mattina».

«I’m happy with today. I was fast and with a good feeling wit the bike. In this first day in Valencia, we ran both on dry and wet track and I was fast in both conditions. The forecasts for tomorrow are still unreliable but on Sunday seems that there’ll be clear weather. The goal is to run a good qualifying session, we want to start from a high position in this European GP. We still have to work on the set-up, both on dry and wet conditions. Now we’ll analyse the data and we’ll be ready tomorrow morning». 

STEFANO MANZI – RIDER P21 1’37.896

«Oggi siamo tornati a correre in condizioni miste e abbiamo incontrato qualche insidia. Sul bagnato, stamattina, sono andato molto bene, eravamo nel gruppo che si giocava le prime 10 posizioni e avevo buone sensazioni. Nel pomeriggio, su pista asciutta, abbiamo riscontrato l’esigenza di apportare qualche modifica. Ora faremo un check-up alla moto per migliorare il feeling e capire cosa è cambiato rispetto alle FP1. Puntiamo a presentarci con un assetto migliorato ed essere ancora più competitivi domani».

«We were back on mixed conditions today and we met some tricky pitfalls. On the wet, this morning, I was fast, inside the Top 10 group and I had good feelings. In the afternoon, on dry conditions, we needed some changes. Now we’ll get a check-up on the bike to improve the confidence and see what has changed since FP1. We’re set to be on a better set-up tomorrow and ready to be competitive».

MILENA KOERNERTEAM MANAGER

«Oggi il circuito di Valencia ci ha accolto con una FP1 bagnata. Nonostante ciò, entrambi i piloti hanno dimostrato di tenere un buon ritmo, rimanendo a stretto contatto con il gruppo dei primi 10. Nel pomeriggio la pista era parzialmente asciutta, anche se c’erano delle chiazze di bagnato che rendevano alcuni tratti particolarmente rischiosi. Simone ha fatto un buon turno, chiudendo 8° ad appena 4 decimi dalla prima posizione. Stefano invece sta ancora cercando l’assetto migliore. Non ha voluto forzare la mano oggi ma, in vista delle qualifiche di domani, può migliorare notevolmente. Proprio Stefano ha dei bei ricordi dall’anno scorso su questo circuito, quindi speriamo di poterci ripetere anche quest’anno. L’intento è di vedere entrambi i ragazzi direttamente in Q2 e con dei buoni piazzamenti in griglia per la gara di domenica. Sperando che il tempo ci assista e ci permetta di correre sull’asciutto».

«Valencia welcomed us with a wet FP1. Nevertheless, both of the riders shoed a good rhythm, staying inside the Top 10. In the afternoon the track was almost dry, even if there were still wet patches here and there, with some dangerous spots. Simone got a good session, closing in 8th, just 4 tenths of a second away from the best time. Stefano, instead, is still looking for the best setting. He didn’t want to force the hand today but has a good room for improvements for tomorrow. He has some good memories from the last year about this circuit, so we hope to repeat ourselves this year. We hope we can see both of them directly qualified for Q2 and with good positions on the grid. Let’s see if the weather helps us with dry conditions».

Categorie: 2020