GP DI SAN MARINO
IL TEAM AL LAVORO SUL PASSO GARA IN VISTA DI DOMENICA

Prima giornata di libere sul circuito di Misano per il primo appuntamento con il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini. Venerdì che il team MV Agusta Forward Racing ha dedicato alla ricerca dell’assetto migliore per affrontare, con nuove soluzioni, il weekend di fronte al proprio pubblico. Stefano Manzi, dopo aver fatto registrare il 13° tempo della mattinata, segna il suo miglior crono a 1’38.008 nelle FP2. Il pilota di casa ha dedicato il pomeriggio ad un lavoro mirato sul passo gara; domani proverà a sfruttare la FP3 per accedere direttamente alla Q2. Continua il recupero della miglior condizione per Simone Corsi, che fa registrare il 17° nelle FP1, migliorandosi ulteriormente in FP2 chiudendo a 13 millesimi dal compagno. Il team analizzerà i dati in vista delle qualifiche di domani: il programma prevede le FP3 a partire dalle 10:55, con le Q1 alle 15:10 e a seguire le Q2.

SAN MARINO GP – TEAM AT WORK ON THE PACE FOR SUNDAY

Day-1 at San Marino e Riviera di Rimini Grand Prix for the first out of two races in Misano. MV Agusta Forward Racing team spent the Friday working on the set-up, looking for new solutions, eager to do well in front of the home crowd. After hitting the 13th time this morning, Stefano Manzi set his fastest lap at 1’38.008 in FP2. The local hero delivered special attentions to the pace, working in view of Sunday’s race; tomorrow’s FP3 will be dedicated to catch the direct access to Q2. Towards the best physical shape, Simone Corsi set the 17th time in FP1, improving during FP2 and closing up just 13 thousandth of a second away from his team mate. The team will analyse the data to be ready for Saturday: FP3 starting at 10:55 AM, Q1 at 15:10 will be following by Q2 right after. 

DOWNLOAD PHOTOS
STEFANO MANZI – RIDER P20

«Giornata abbastanza positiva, a dispetto anche della posizione che abbiamo raggiunto. Abbiamo deciso con la squadra di dedicare il turno al lavoro per domenica, facendo una simulazione di gara, portando avanti le gomme sulla durata prevista per la corsa. Sono soddisfatto del ritmo che ho tenuto, ma sicuramente abbiamo ancora margine di miglioramento. Lavoreremo duro con la squadra per fare meglio domani, in mattinata magari avremo l’opportunità di fare dei time attack con le due gomme nuove. Speriamo di passare direttamente in Q2, evitando la Q1».

«It was quite a positive day, regardless the position hit. With the team we came out with the decision to work especially for Sunday: we did a simulation, stressing out the tyre on a race length. I’m happy of the pace I got but we can improve a lot more, for sure. We’ll work hard tomorrow with the team to take few steps forward, hoping that in the morning we will be able to take time attacks with a set of new tyres. Let’s see if we can go directly in Q2, avoiding Q1».

SIMONE CORSI – RIDER P21

«È stata una giornata altalenante. Sono abbastanza contento di come ho girato con le gomme usate. Sto recuperando anche un buon feeling con la moto. Abbiamo provato a cambiare e usare le gomme nuove nel pomeriggio, ma dobbiamo ancora migliorare per andare più veloci in gara. Ora analizzeremo i dati in telemetria e cercheremo di raggiungere la Q2 domani mattina. Sarà importante fare un bel tempo e rientrare nella top 14». 

«It’s been a day of high and lows. I’m satisfied with the laps with the old tyres. I’m recovering a good feeling with the bike, too. We tried to use a new set of tyres in the afternoon, but we have to improve seeking the fastest laps for the race. Now we’ll analyze all the data in order to reach Q2 tomorrow morning. It’ll be important to set a good crono and enter Top 14».

MILENA KOERNERTEAM MANAGER

«Il Gran Premio di Misano è sempre un appuntamento molto speciale. Per noi come team italiano questa gara è molto sentita e ci teniamo, a maggior ragione, a fare bene questo weekend. I risultati di oggi possono sembrare non all’altezza delle aspettative, però abbiamo svolto un lavoro molto importante per la gara. Conosciamo inoltre i nostri margini di miglioramento. Simone fisicamente sta meglio rispetto alle gare in Austria e si è sentito finalmente di nuovo a suo agio sulla moto. Stefano, dall’altra parte del box, ha lavorato sulla distanza gara con le stesse gomme e aveva un passo molto competitivo. Siamo fiduciosi che possano battagliare entrambi per entrare in Q2. Ci sarà anche una sorpresa domani: sfoggeremo una livrea speciale di ringraziamento in onore delle forze dell’ordine per l’impegno da loro fornito in questo anno particolare e difficile».  

«Misano is always a special thing. As Italian team this is a very emotional race, it’s important to us doing well this weekend. Today’s results seem not so good, but our work was heavily focused on the race. We know well our room for improvement. Simone feels physically better than the Austrian races and he’s finally comfortable on the bike. On the other side of the box, Stefano worked on the race length, using always the same tyres, and he had a very competitive pace. We are confident we have the chance to bring both riders in Q2. There’s gonna be also a surprise tomorrow: we’ll have a special livery, a tribute to law enforcement for the effort during this tough and particular year».

Categorie: 2020