GP DI STIRIA – SESTO GRAN PREMIO DI NUOVO A PUNTI PER IL TEAM MV AGUSTA FORWARD RACING

Il team MV Agusta Forward Racing chiude con il sorriso il secondo weekend sul circuito di Spielberg, tornando a far punti nel GP di Stiria. Al termine di una gara condotta in maniera intelligente, Stefano Manzi chiude al 14° posto e muove la classifica. Dopo aver passato Ramirez e Baldassarri al 6° giro, il pilota riminese lotta e difende la posizione, stabilendo il suo crono più veloce al 10° giro (1’29.463) capitalizzando le soluzioni sperimentate durante il Warm Up. Guadagna posizioni e mostra un buon passo gara anche Simone Corsi: partito dalla 9ª fila, è riuscito a risalire fino al 20° posto iniziando a  ritrovare confidenza con la moto. Adesso ci saranno due settimane di stop, poi di nuovo in pista con il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini. L’appuntamento è per le prove libere di venerdì 11 settembre, il primo di una coppia di gran premi in Italia durante i quali il team punterà ad andare ancora più veloce davanti al proprio pubblico. 

GRAND PRIX OF STYRIA: 6TH RACE INSIDE THE POINTS FOR MV AGUSTA FORWARD RACING

A smiley Sunday for MV Agusta Forward Racing in the back to back weekend on Spielberg’s circuit. The team is back inside the points in the Grand Prix of Styria. At the end of a cleverly conducted race, Stefano Manzi hit the 14th position and earned 2 points. After passing Ramirez and Baldassarri at the 6th lap, the rider fought and defended the position, setting his best crono in the race at the 10th lap (1’29.463) capitalizing the modifications applied during Warm Up. Simone Corsi climbed some positions and showed a good pace too: he started from the 9th row and then he had been able to rise until the 20th position, finding confidence with the bike. Now the World Championship will rest for 2 weeks, it will be back for the Gran Prix of San Marino and Riviera di Rimini. The appointment is set for September 11th, the 1st of a couple of GPs in Italy. The team is willing to go even better in front of its home supporters.

DOWNLOAD PHOTOS
STEFANO MANZI – P14

«Oggi è stata una giornata un po’ più fresca e questo ci ha agevolato sicuramente. Sono riuscito a lottare e fare punti. Da qui possiamo ripartire correttamente perché sappiamo di poter migliorare molto. Le nostre aspettative sono alte. Ora con il team lavoreremo durante la pausa per prepararci al meglio in vista di Misano».

«Today we were helped by the temperature, it was cooler than yesterday. I fought well and came back inside the points. This is just a new beginning because we know we can do better: we have high expectations. Now the team and I will work at our best to prepare Misano».

SIMONE CORSI – P20

«Non sono contento per la posizione finale, però durante questa gara ho ricominciato a sentire il giusto feeling con la moto. Sono riuscito a fare il mio miglior tempo di tutto il weekend al 24° giro (1’29.888) e spero che questo possa essere un punto di partenza in vista delle gare di Misano. Ringrazio il team per il lavoro svolto e ripartiamo da qui per avvicinare la vetta».

«I’m not satisfied of the final result, but during the race I felt the right feeling with the bike again. I also did my best lap of the entire weekend at the 24th (1’29.888) and I hope today would be a new beginning looking forward Misano. I’d like to thank the team for the job done and we’ll start from here to get nearer the top».

MILENA KOERNERTEAM MANAGER

«Terminiamo questo trittico con un paio di punti in tasca. Innanzitutto, con delle sensazioni positive da parte di Simone: dopo la caduta di Brno la cosa importante per lui era ritrovare confidenza con la moto e oggi, in gara, ha fatto il suo miglior tempo di tutto il weekend. Sicuramente un passo avanti perché i giri di oggi servivano soprattutto per fargli ritrovare il passo giusto in vista del Gran Premio di Misano. Stefano è partito bene e poi ha amministrato la situazione, senza farsi innervosire ad inizio gara quando è stato passato da alcuni avversari. Ha aspettato, ha migliorato il suo passo gara e alla fine ha guadagnato due punti da cui ripartiremo in vista delle prossime gare. Ringraziamo gli sponsor per il loro supporto e ora ci rimettiamo a lavorare sodo per preparare il prossimo Gran Premio di San Marino».

«We end these three races with a couple of well deserved points. And with finally positive feelings for Simone: after the crash in Brno the most important thing for him was to find his confidence back on the bike. Today he did that and scored his best crono of the entire weekend (in race too). That’s certainly an important fact, especially considering that the next two races will be in Misano. Stefano instead started well and then he defended his position in a smart way. He didn’t get nervous when some adversaries passed him, but kept his pace and finally ended up in 14th position. We’d like to thank all our sponsors for their support and we will now get our heads down in order to prepare the next Grand Prixs in the best possible way».

Categorie: 2020