Al via il secondo week-end di gara sui 4.4 chilometri del Circuito de Jerez-Angel Nieto. 
La giornata odierna ha riconfermato le buone sensazioni dell’ultima disputata solo pochi giorni fa sul medesimo tracciato. Come la scorsa settimana, i tempi si sono alzati leggermente durante le FP2, come anche le temperature che hanno raggiunto ancora una volta i 61 gradi asfalto. 
Stefano Manzi è partito bene da subito, segnando il suo miglior crono di giornata di 1’41:761 durante le FP1. Manzi è riuscito a riprendere immediatamente il feeling di domenica con la sua MV Agusta F2, abbassando il suo tempo sul giro di quasi 6 decimi rispetto alla classifica combinata di venerdì scorso. Stefano ha chiuso la giornata in nona posizione. Dall’altro lato del box, Simone Corsi ha avuto un inizio più in salita, non riuscendo a trovare il giusto feeling che domenica lo ha portato a chiudere la gara in 15esima posizione. Nel pomeriggio, il pilota poliziotto Fiamme Oro è riuscito a migliorarsi nonostante l’aumento delle temperature. Simone ha chiuso le FP2 in 23esima posizione.
Il prossimo appuntamento è domani, ore 10:55 FP3 e dalle 15:10 con le due sessioni di qualifica.


Andalucìa GP – The third Grand Prix of the season begins for MV Agusta Forward Racing team  

The second weekend of races on the 4.4 kilometres of the Circuit de Jerez-Angel Nieto gets underway. 
Today confirmed the good feelings of the last race just a few days ago on the same track.  As last week, the times rose slightly during the FP2, as did the temperatures which once again reached 61 degrees on the tarmac.
Stefano Manzi got off immediately to a good start, setting his best time of day in 1’41:761 during FP1.  Manzi managed to immediately resume the feeling of Sunday with his MV Agusta F2, lowering his lap time by almost 6 tenths compared to last Friday’s combined standing.  Stefano finished the day in ninth position.  On the other side of the box, Simone Corsi had a more uphill start, failing to find the right feeling which on Sunday brought him to close the race in 15th position.  In the afternoon, the policeman Fiamme Oro rider managed to improve despite the rising temperatures.  Simone closed the FP2 in 23rd position.
The next appointment is set for tomorrow, at 10:55 with FP3 and from 15:10 with the two qualifying sessions.

STEFANO MANZI – RIDER #62
“Sono abbastanza contento della giornata di oggi, ma non posso dire di essere soddisfatto al massimo. Stamattina siamo partiti bene e ho fatto un buon turno con un bel ritmo e siamo stati più veloci del week end scorso e già questo è positivo. Nel pomeriggio invece con il caldo, nonostante abbiamo provato diverse soluzioni, a parte i primi giri non sono riuscito a stabilire un buon feeling con la gomma usata. Adesso sicuramente lavoreremo con la squadra per trovare la soluzione migliore per essere più veloci domani”.

“I’m pretty happy with the day, but I can’t say I’m happy at all.  We got off to a good start this morning and I had a good session with a good pace and we were faster than last weekend and that is already positive.  In the afternoon with the heat, although we tried different solutions, apart from the first laps I was not able to establish a good feeling with the used tire.  Now we will definitely work with the team to find the best solution to be faster tomorrow”.

SIMONE CORSI – RIDER #24
“La giornata è stata un po’ difficile per noi. Stamattina non avevo un buon feeling con la moto e non siamo stati veloci come avremmo voluto. Nel pomeriggio è andata leggermente meglio, le temperature erano davvero alte rispetto alle condizioni delle Fp1. Siamo tornati ad avere i tempi dello scorso week end e da qui ora dobbiamo fare un passo avanti in Fp3 per provare ad entrare in Q2”.

“The day has been a little complex for us. This morning I didn’t have a good feeling with the bike and we weren’t as fast as we would.  In the afternoon it went slightly better, the temperatures were really high compared to the Fp1 conditions.  We are back to last weekend’s times and from here we have to take a step forward in Fp3 to try to enter Q2”.

Categorie: 2020