I piloti della Moto2 sono scesi oggi in pista per disputare le qualifiche del Gran Premio di Spagna. Le alte temperature di oggi hanno messo a dura prova i due piloti del team MV Agusta Forward Racing, che hanno affrontato il turno decisivo della giornata con una temperatura asfalto di 65º C. La giornata è stata intensa con un fitto programma di lavoro.
Simone Corsi, dopo un inizio in salita, sta iniziando a prendere fiducia con la sua MV Agusta F2 e in FP3 ha abbassato il suo tempo sul giro di oltre 4 decimi rispetto alle FP1. Nel pomeriggio, una scivolata durante il suo giro veloce ha fatto terminare prematuramente il turno di qualifica. Corsi scatterà domani dalla 7ª fila.
Stefano Manzi, dopo la caduta durante le FP1, ha lavorato per recuperare il feeling con la sua F2 e ciò non gli ha permesso di essere veloce quanto avrebbe voluto per potersi aggiudicare una posizione di partenza migliore. Manzi partirà domani in 23ª posizione.
L’appuntamento è per domani, 8:50 con il warm-up e 12:20 con la prima gara dopo la ripartenza della stagione.


The first day of qualifying for the MV Agusta Forward Racing team is ended.

The Moto2 riders was on track today for the qualifying session of the Spanish Grand Prix. Hight temperatures put a strain on the  two MV Agusta Forward Racing team riders as they faced the decisive round of the day with a track temperature of 65ºC.  The day was intense with a busy schedule.
Simone Corsi, after an uphill start, is starting to gain confidence with his MV Agusta F2 and in FP3 he lowered his lap time by more than 4 tenths compared to FP1.  In the afternoon, a slip during his fast lap caused the qualifying session to end prematurely.  Corsi will start tomorrow from the 7th row.
Stefano Manzi, after the crash during the FP1, worked to recover the feeling with his F2 and this did not allow him to be as fast as he would to be in a better starting position.  Manzi will start tomorrow in 23rd position.

 

SIMONE CORSI – RIDER #24 P21 1’42.298
“Oggi in qualifica abbiamo fatto una piccola scivolata verso la fine. Stavo provando ad entrare in Q2. Peccato perché stavo andando bene e mancava davvero poco. Stiamo facendo un bel lavoro dentro il box e ringrazio tutto il mio Team per questo. Domani sarà importante fare una buona partenza. La gara è lunga, il nostro obiettivo al momento sono i punti.”
“Today in qualifying we had a little crash towards the end.  I was trying to get into Q1.  It was a shame because I was doing well and I was really close. We are doing a great job in the box and I would like to thank my whole team for that.  Tomorrow it will be important to get a good start.  It’s a long race, our goal at the moment is to get points”.
STEFANO MANZI – RIDER #62 P23 1’42.326
“Oggi giornata tutta in salita. Dopo la caduta di ieri ho dovuto riprendere il feeling con la moto e purtroppo non sono riuscito ad essere veloce come speravo per mettermi da subito nelle prime posizioni. Ora analizzeremo tutti i dati raccolti e vedremo di prepararci al meglio per la gara di domani.”
“Today has been a uphill day.  After yesterday’s crash I had to regain my feeling with the bike and unfortunately I wasn’t able to be as fast as I had hoped to get into the top positions right away.  Now we will analyze all the data and we will prepare at our best for tomorrow’s race”.
Categorie: 2020